Avviso per il finanziamento dei progetti volti a promuovere i servizi di sharing mobility

Stato
Aperto
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Grandi imprese
Data di pubblicazione 22/05/2023

Obiettivi

In attuazione del decreto n. 417 del 28 dicembre 2022 del Ministero delle infrastrutture dei trasporti di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, la Regione Emilia-Romagna incentiva sul territorio regionale servizi di sharing mobility (mobilità condivisa), prevalentemente ad alimentazione elettrica o muscolare, complementari ai servizi di trasporto pubblico locale e regionale e in particolare il potenziamento di servizi di vehicle sharing, sia con modello operativo station-based che free-floating, servizi di carpooling quale misura di mobility management aziendale o di ente; servizi di Demand Responsive Transit, oltre ad altri servizi complementari e incentivanti rispetto ai servizi di mobilità condivisa e innovativa.

L’obiettivo specifico del presente Avviso è la riduzione del prezzo dei servizi di sharing mobility esistenti per gli utenti del trasporto pubblico ovvero, qualora tali servizi non siano diffusi, l’introduzione di servizi che prevedano prezzi ridotti o altri tipi di agevolazioni per gli utenti del trasporto pubblico.

Destinatari dei contributi

Possono presentare domanda per l’ottenimento del contributo le Aziende esercenti i servizi di trasporto pubblico regionale e locale (Aziende di TPL).

Modalità e tempistiche di presentazione dei progetti

Le Aziende di TPL possono presentare i progetti, mediante invio di una domanda, sotto forma di dichiarazione sostitutiva ai sensi degli artt. 46 e 47 D.P.R. n. 445/2000, debitamente compilata in tutte le sue parti, sottoscritta in forma digitale dal legale rappresentante dell’Azienda, redatta utilizzando l’allegato 1 (reperibile in fondo a questa pagina, alla voce "Documentazione e allegati", insieme a tutti gli altri allegati necessari). a trasportopubblico@postacert.regione.emilia-romagna.it ed in copia all’Agenzia Locale per la Mobilità competente e a Ferrovie Emilia Romagna Srl.

Le domande devono essere inoltrate entro il 13 giugno 2023.

Documentazione e allegati


Materia: Mobilità e trasporti

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-05-23T13:21:25+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina