Rapporto con gli utenti: il Crufer

Il ruolo del Crufer, l'organismo che raggruppa comitati locali di pendolari, organizzazioni e associazioni dei consumatori in rappresentanza degli utenti

Cosa fa la Regione

BoCentraleTeleindi_600x400.jpgLa Regione Emilia-Romagna attua politiche di condivisione e partecipazione alla programmazione, organizzazione ed erogazione dei servizi di necessità pubblica di propria competenza. Nell'ambito specifico del trasporto ferroviario è indispensabile il confronto consultivo degli utenti stessi con modalità ampiamente rappresentative della comunità dei viaggiatori regionali, in modo da poter valutare la qualità ed efficienza dei servizi resi.

In quest'ottica è stato istituito il Comitato consultivo regionale degli utenti ferroviari dell’Emilia-Romagna (Crufer) rientra tra gli strumenti di comunicazione con gli utenti del servizio ferroviario regionale.

Costituitosi in una prima configurazione temporanea nel marzo 2005 in attuazione dell’art. 17 della L.R. 30/98, il Crufer continua a operare con ampia autonomia funzionale e gestionale.

Le funzioni:

  • esprime pareri consultivi su tematiche sottoposte dalla Regione Emilia-Romagna;
  • assume iniziative di proposta alla Regione su aspetti del servizio ferroviario;
  • acquisisce informazioni in ordine all’adeguata risposta nei tempi e nei modi previsti dalla normativa vigente alle segnalazioni e ai reclami raccolti;
  • effettua studi, analisi, ricerche anche in accordo con la Regione.

Fanno parte del CRUFER Comitati locali di pendolari, organizzazioni e Associazioni dei consumatori.

Contatti: crufer.emiliaromagna@gmail.com

Componenti del Crufer

Comitati locali di pendolari
- Comitato per la ferrovia Porrettana;
- Associazione Utenti linea Bologna-Verona;
- Unione Pendolari Piacentini;
- Associazione Pendolari Bologna-Portomaggiore;
- Comitato Utenti Bologna-Modena-Mantova;
- Comitato Pendolari Bologna–Prato “Direttissima“;
- Associazione “In Prima classe per Bologna-Vignola”;
- Comitato Pendolari AV Bologna–Firenze;
- Comitato dei Pendolari Romagna RomBo;
- Comitato Pendolari FE-BO;
- Comitato Pendolari Pontremolese.


Organizzazioni
- UTP - Utenti Trasporti Pubblici

Associazioni dei Consumatori
- Cittadinanzattiva
- Federconsumatori
- Codacons

Possono inoltre far parte del CRUFER i rappresentanti delle altre Associazioni di Consumatori presenti sul territorio regionale che ne facciano richiesta.

A chi rivolgersi

Settore Trasporti, infrastrutture e mobilità sostenibile
Area Trasporto pubblico e mobilità sostenibile
Responsabile: Alessandro Meggiato
viale Aldo Moro, 30
40127 Bologna
tel. 051.527.3471
fax 051.527.3833
trasportopubblico@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

ultima modifica 2024-04-02T19:26:22+02:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina