Piacenza, otto nuovi bus per il servizio extraurbano

Più efficienza, sostenibilità ambientale, sicurezza e comfort per gli utenti

Il servizio di trasporto pubblico di Piacenza migliora in efficienza, sostenibilità ambientale, sicurezza e comfort per gli utenti, grazie al rinnovo della flotta reso possibile dagli investimenti realizzati da Seta. L'azienda interprovinciale di trasporto pubblico ha infatti acquistato 8 nuovi autobus a basso impatto ambientale (categoria Euro 6), dotati dei più elevati standard qualitativi disponibili per la categoria e particolarmente confortevoli sia per il trasporto suburbano sia per quello extraurbano, già pronti ad entrare in servizio nei prossimi giorni sulle linee piacentine.

Si tratta di mezzi di produzione italiana, marca Irisbus modello Crossway LE a pianale ribassato, capaci di ospitare (in configurazione standard, al netto delle attuali normative di distanziamento anti-Covid) fino ad 84 passeggeri di cui 48 con posto a sedere. Il pianale ribassato garantisce un'ottima accessibilità ai passeggeri in fase di salita/discesa dal veicolo, inoltre gli utenti con disabilità fisica e/o ridotta mobilità potranno usufruire di una postazione a loro riservata e di una pedana manuale per l'accesso al mezzo, situata in corrispondenza della porta centrale.

I nuovi bus Crossway LE sono altresì provvisti di un impianto di condizionamento e connessione wi-fi. La sicurezza di utenti e personale ha un ruolo di primo piano: i mezzi dispongono di un sistema conta-passeggeri (in ingresso ed uscita); un sistema di controllo satellitare AVM (Automatic Vehicle Monitoring), che consente la geolocalizzazione del mezzo in ogni momento; un impianto di videosorveglianza a 4 telecamere digitali, controllabile da remoto e collegato con la centrale operativa di SETA.

Per l'acquisto degli otto nuovi mezzi, effettuato tramite gara CONSIP, SETA ha stanziato un investimento complessivo di oltre 1,7 milioni di euro, cofinanziato al 50% dalla Regione Emilia-Romagna. Con questo investimento SETA compie un ulteriore passo nel percorso di miglioramento degli standard qualitativi del servizio erogato nel bacino provinciale piacentino, nell'ottica di rendere il trasporto pubblico sempre più efficiente, attrattivo e sicuro.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/07/22 13:05:00 GMT+2 ultima modifica 2020-08-03T10:42:28+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina