PedalArt, presentata la rassegna di appuntamenti cicloturistici inseriti nel programma di Parma Capitale italiana della cultura

La rete di 19 percorsi cicloturistici copre oltre 1.200 chilometri

PedalArt: un progetto che nasce dalla condivisione tra vari soggetti, che hanno fatto rete per valorizzare il territorio, nel segno della sostenibilità ambientale.

E’ stato promosso da FIAB Parma Bicinsieme-APS, con il patrocinio e il contributo del Comune di Parma, oltre al coinvolgimento del segretariato del MiBACT di Bologna, che ha contribuito alla realizzazione del sito, con tutte le informazioni sui percorsi e le bellezze artistiche che li contraddistinguono.

A questi si aggiungono FIAB Reggio Emilia e FIAB Piacenza, Infomobility Spa e associazioni, enti e Comuni del territorio con patrocini, contributi e suggerimenti. L’iniziativa è stata resa possibile grazie all’importante sostegno economico dei privati e ha il patrocinio dell’Università di Parma.

I percorsi cicloturistici permettono di valorizzare le eccellenze culturali ed i piccoli tesori del territorio parmense, di quello reggiano e piacentino, con una offerta di turismo sostenibile e lento che permette di assaporare, durante i percorsi, le loro bellezze e le unicità che li contraddistinguono.

Le pedalate legate al progetto saranno realizzate in sintonia con quanto previsto dalle normative anticontagio vigenti. I percorsi si integrano con le ciclovie europee, nazionali e regionali, quali: Eurovelo 5 (Francigena), Eurovelo 7 (Ciclopista del Sole), Eurovelo 8 (CicloPo) e ER9/variante tirrenica della Ciclovia del Sole (Sacca-P.so della Cisa).

La presentazione di “PedalArt” è stata l’occasione per inaugurare il nuovo cartellone informativo, realizzato da FIAB Parma Bicinsieme, e finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, nell’ambito del progetto TrenArtBike, per la promozione dell’intermodalità e dei percorsi cicloturistici.

Tutte le informazioni sui percorsi “PedalArt” sono disponibili sul sito https://www.tourer.it/itinerari e https://www.fiabparma.it/. E’ stata, inoltre, realizzata una cartina PedalArt in vendita presso IAT, APT, Cicletteria, agenzie viaggi e Comuni del territorio. I percorsi da PR1 a PR11 sono stati segnalati con la posa di circa 900 cartelli indicatori.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina