Campagna di informazione e educazione rivolta agli utenti della strada, riaprono i termini dell'avviso pubblico per manifestazione di interesse

C'è la proroga: gli operatori economici possono inviare la loro proposta e la documentazione entro le ore 12 del 30 maggio 2022

La Regione Emilia-Romagna, Direzione Cura del Territorio e dell’Ambiente, ha prorogato al 30 maggio 2022 la scadenza per l’individuazione degli operatori economici da invitare, tramite procedura negoziata, per l’affidamento del servizio "Campagna di informazione e educazione rivolta agli utenti della strada #Guida e basta: no alla distrazione al volante!"

La campagna di comunicazione integrata fa riferimento agli obiettivi 2021 – 2030 sulla sicurezza stradale della Commissione Europea, al Piano Nazionale della Sicurezza Stradale 2030 e al Piano Regionale Integrato dei Trasporti 2025 della Regione Emilia – Romagna.

Essendo la distrazione al volante una delle principali cause di incidente, è necessario far leva sulla persuasione e sul convincimento razionale degli utenti della strada, utilizzando una serie di strumenti comunicativi che la Regione da anni ha messo in campo.

Nuovo termine per la presentazione della manifestazione di interesse:
ore 12.00 del 30 maggio 2022

Testo integrale dell'avviso, condizioni e modalità di partecipazione e modulistica sono disponibili sul portale regionale "Amministrazione trasparente" nel Profilo regionale del Committente

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/05/23 14:40:00 GMT+2 ultima modifica 2022-05-23T14:40:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina