#andràtuttinbici, riparte la campagna per promuovere l'uso delle due ruote

E dal 16 settembre il contest "Bike to work" di Comune e Città metropolitana di Bologna sulla app Wecity che premia chi pedala

La bicicletta è sempre più protagonista nella nostra città dopo il periodo di lockdown. Sono tantissimi i cittadini e le cittadine bolognesi che hanno scelto di pedalare per spostarsi ogni giorno: +20% secondo le rilevazioni di maggio e giugno sulle ciclabili di viale Ercolani, via Sabotino e via San Donato. Con la nuova rete ciclabile di emergenza sono comparse le prime corsie ciclabili che permetteranno a tanti di scegliere la bici per spostarsi: via Saragozza/Don Sturzo, via Lenin, via Casarini/Malvasia, via Galliera e tante altre in corso di realizzazione, mentre la Bicipolitana - rete ciclabile metropolitana sta avanzando e presto verranno illustrate le azioni per collegare i Comuni dell’hinterland con il capoluogo.

Per questo motivo Comune e Città metropolitana di Bologna hanno promosso la seconda edizione di #andràtuttinbici, la campagna di comunicazione per promuovere l’uso della bici, valorizzando il proprio impegno sulla mobilità ciclistica durante la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile.

Con lo slogan “una strada per tutti”, la campagna vuole invitare i cittadini a spostarsi in modo rispettoso degli altri condividendo gli spazi stradali, valutando le alternative più pratiche ed efficienti per gli spostamenti brevi.

38 postazioni pubblicitarie lungo i viali di circonvallazione, 40 pensiline Tper, 100 bacheche comunali, 700 manifesti sulle bacheche dei comuni della Città metropolitana e 300 locandine negli edifici pubblici. Sono questi i numeri della seconda campagna #andràtuttinbici.

Inoltre, sul sito www.andratuttinbici.it tutte le informazioni su regole, percorsi, facilitazioni e consigli per chi vuole iniziare a usare la bicicletta.

E dal 16 settembre ci sarà anche un incentivo in più: il contest “Bike-to-work” sulla app Wecity che premia chi pedala per andare al lavoro: caschi, riparazioni, t-shirt e parcheggi custoditi per chi sceglie un mezzo sostenibile. Grazie al supporto della app Wecity e la sponsorizzazione di Velostazione Dynamo che mettono a disposizione i premi, il Comune di Bologna potrà calcolare il risparmio di C02 generato dai nuovi ciclisti.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/09/14 15:59:57 GMT+2 ultima modifica 2020-09-14T15:59:57+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina