Rimini, si amplia la flotta di monopattini e debuttano i servizi di noleggio di bici e scooter elettrici

In previsione dell’estate aumentano i mezzi di micromobilità elettrica in sharing per spostarsi in maniera ecologica e comoda

Visto il successo ottenuto nelle prime due stagioni di sperimentazione, con la città di Rimini tra le prime a scommettere su monopattini e servizi di sharing da ‘ultimo miglio’, il Comune rilancia e si propone nuovamente come laboratorio per avviare nuove forme di mobilità sostenibile. Tra maggio e giugno la dotazione attuale avrà ulteriori 300 monopattini elettrici e, novità di quest’estate, altre 300 bici elettriche a pedalata assistita, anche queste in free floating (a flusso libero).

Il parco mezzi a disposizione di turisti e riminesi quindi conterà oltre 1.300 monopattini e 300 bici elettriche, oltretutto con la possibilità di utilizzare aree e nuove infrastrutture per la mobilità sostenibile ancora più ampie rispetto allo scorso anno, grazie agli investimenti realizzati e quelli in via di ultimazione sulla rete ciclabile della città, a partire dai nuovi lungomari riqualificati di Rimini nord, che saranno riconsegnati alla città a fine maggio.

Oltre alle bici a pedalata assistita a flusso libero, in estate partirà anche il servizio di noleggio di scooter elettrici in sharing, con una cinquantina di mezzi a disposizione. E' in fase di verifica, infine, la sperimentazione del servizio di car sharing elettrico.

Maggiori dettagli sul sito del Comune di Rimini.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina