Infrastrutture. Ponti, strade e viadotti: in arrivo oltre 307 milioni dallo Stato

Gli investimenti 2024-2029 destinati alle Province. Il via libera dalla Conferenza unificata Stato-Regioni-Enti locali

In arrivo dallo Stato uno stanziamento straordinario di oltre 307 milioni di euro per la manutenzione e la sicurezza di strade, ponti e viadotti dell’Emilia-Romagna.

Il via libera è giunto dalla Conferenza stato-Regioni-Enti locali, che ha destinato alle Regioni oltre 2,7 miliardi di euro. I fondi straordinari riguardano un arco di tempo pluriennale che va dal 2025 al 2029 per la manutenzione straordinaria delle strade provinciali e dal 2024 al 2029 per la messa in sicurezza di ponti e viadotti.

Lo stanziamento per gli interventi di manutenzione straordinaria delle strade sui ponti dell’Emilia-Romagna è di 153 milioni 747mila euro, mentre per la messa in sicurezza di ponti e viadotti delle strade provinciali la cifra complessiva è di 153 milioni 391mila euro.

“Un’ottima notizia che premia l’impegno della Regione per qualificare il sistema delle infrastrutture- afferma l’assessore regionale alla Mobilità, Trasporti e Infrastrutture, Andrea Corsini-. Con queste risorse, e ringrazio il ministro Giovannini per l’impegno, potremo continuare a investire in opere fondamentali per migliorare l’intera viabilità regionale e aumentare anche la sicurezza delle infrastrutture stradali secondarie, deteriorate anche a causa della crisi climatica”. 

Le risorse per provincia per il 2024-2029

Questa la suddivisione sul territorio delle risorse complessive stanziate per l’arco temporale 2024-2029:

  • a Piacenza arriveranno oltre di 26 milioni e 184 mila euro (di cui 11.993.648,26 per la manutenzione straordinaria delle strade provinciali e 14.191.230,63 per la messa in sicurezza di ponti e viadotti delle strade provinciali);
  • a Parma sono destinati più di 34 milioni e 428 mila euro (di cui 16.416.404,58 per la manutenzione straordinaria delle strade provinciali e 18.012.074,03 per la messa in sicurezza di ponti e viadotti delle strade provinciali);
  • a Reggio Emilia sono destinati oltre 35 milioni e 195 mila euro (di cui 19.714.893,60 per la manutenzione straordinaria delle strade provinciali e 15.480.447,28 per la messa in sicurezza di ponti e viadotti delle strade provinciali);
  • a Modena sono destinati più di 37 milioni e 182 mila euro (di cui 20.194.399,47 per la manutenzione straordinaria delle strade provinciali e 16.987.939,97 per la messa in sicurezza di ponti e viadotti delle strade provinciali);
  • a Bologna arriveranno oltre 48 milioni e 604 mila euro (di cui 27.418.194,96 per la manutenzione straordinaria delle strade provinciali e 21.186.587,07 per la messa in sicurezza di ponti e viadotti delle strade provinciali);
  • a Ferrara arriveranno più di 28 milioni e 909 mila euro (di cui 15.188.603,13 per la manutenzione straordinaria delle strade provinciali e 19.697.121,29 per la messa in sicurezza di ponti e viadotti delle strade provinciali);
  • a Forlì-Cesena arriveranno oltre 35 milioni e 749 mila euro (di cui 16.052.263,41 per la manutenzione straordinaria delle strade provinciali e 19.697.121,29 per la messa in sicurezza di ponti e viadotti delle strade provinciali);
  • a Ravenna sono destinati più di 34 milioni e 79mila euro (di cui 16.054.844,31 per la manutenzione straordinaria delle strade provinciali e 18.024.596,32 per la messa in sicurezza di ponti e viadotti delle strade provinciali);
  • a Rimini sono destinati finanziamenti complessivi per oltre 26 milioni e 804mila euro (di cui 10.714.116,04 per la manutenzione straordinaria delle strade provinciali e 16.090.858,64 per la messa in sicurezza di ponti e viadotti delle strade provinciali).

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/03/18 12:17:47 GMT+2 ultima modifica 2022-03-18T12:17:47+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina