Dalla Regione un nuovo bando per l’acquisto di mezzi e attrezzature destinate alla sicurezza delle strade e delle persone che viaggiano

Stanziati 100mila euro. C'è tempo fino al 23 maggio per partecipare

Dalle barelle ai kit triage, dai generatori di corrente alle pompe antincendio da montare sugli automezzi. È in arrivo un sostegno per migliorare le attrezzature di chi soccorre. La Regione, con un nuovo bando stanzia contributi per 100 mila euro, per l’acquisto di mezzi e attrezzature destinate alla sicurezza delle infrastrutture e quindi delle persone che viaggiano nella rete stradale regionale.

Il bando è rivolto alle organizzazioni di volontariato e alle associazioni del settore, senza fine di lucro, con sede legale e attività in Emilia-Romagna e che abbiano tra le finalità il soccorso in caso di emergenza e il sostegno alle attività dei distaccamenti dei Vigili del Fuoco.

Respiratori, generatori di corrente, esplosimetri, motoseghe, estricatori, cesoie, sistemi di illuminazione ma anche il finanziamento di interventi di manutenzione e arredi per postazioni. I beneficiari potranno acquistare mezzi di soccorso, attrezzature e pezzi di ricambio, per migliorare la risposta fornita ai cittadini, in termini di efficienza ed efficacia, in caso di incidenti stradali e per rendere sicura la circolazione. 

“La Regione continua ad investire per migliorare il livello di sicurezza delle persone che circolano sulle nostre strade- spiega l’assessore alla Mobilità, Andrea Corsini -. Il finanziamento regionale aumenta e rinnova la dotazione dei Vigili del Fuoco e delle associazioni del settore che si occupano del soccorso in caso di emergenza. Questo significa sostenere un servizio di primaria importanza, il pronto intervento sulle strade, che può favorire la diminuzione degli effetti negativi e dei corrispondenti costi sociali”.

La percentuale massima del contributo regionale non può superare il 50% delle spese ritenute ammissibili.  Il contributo massimo per associazione è fissato in 10mila euro.

Le attrezzature e i mezzi (omologati e certificati ai sensi di legge) devono essere acquistati e consegnati entro il 31 dicembre 2022, con precedente ordine di acquisto al fornitore, da trasmettere alla Regione Emilia-Romagna, entro il 05 settembre 2022.

Le domande di contributo devono essere inviate entro le ore 13 del 23 maggio 2022 all'indirizzo PEC viabilita@postacert.regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/03/24 11:42:02 GMT+1 ultima modifica 2022-03-24T11:42:02+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina