Stazione ferroviaria di Ravenna, via al concorso di idee per l’hub intermodale

Rivolto a progettisti italiani ed europei. Iscrizioni entro il 29 gennaio

Apre il concorso di idee lanciato dal Comune di Ravenna, in collaborazione con FS Sistemi Urbani e Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane), Autorità di Sistema portuale del mare Adriatico centro settentrionale, Regione Emilia-Romagna e il coinvolgimento di Ravenna holding, per l’hub intermodale della Stazione ferroviaria chiamato a fare da cerniera urbana tra la città storica e la darsena di città.

Si tratta di un bando rivolto a progettisti italiani ed europei organizzati in tutte le forme previste dalla legge ai quali viene chiesto di elaborare una proposta ideativa che, senza discostarsi troppo dai costi stimati, ammontanti a poco più di 35 milioni di euro, punti alla sistemazione urbanistica dell’area della stazione ferroviaria, mettendo in relazione il centro storico con la Darsena di città e ampliandone la funzione di scambio modale.

Il nuovo hub dovrà comprendere, tra gli altri interventi, il superamento dei binari mediante un attraversamento ciclabile e pedonale sopraelevato che dovrà caratterizzarsi anche come “belvedere” verso la darsena, il canale Candiano, il centro storico, la rocca Brancaleone e il mausoleo di Teodorico; un parcheggio multipiano quale soluzione prevedibile per le aree di sosta e parcheggio, ad integrazione e in connessione con la autostazione dei bus turistici e di linea e con i parcheggi esistenti in piazza Aldo Moro e a servizio del centro storico, della Darsena, del complesso della stazione ferroviaria e delle nuove funzioni da integrare, con ricostruzione e ampliamento di edifici.

Da prevedere anche il riassetto urbanistico e funzionale della testata del canale Candiano, tramite la realizzazione di una piazza pubblica fronte canale che dovrà raccordarsi con il progetto della via di Spina che il Piano operativo comunale (Poc) Darsena prevedeva per l’accesso al nuovo quartiere rigenerato e che si intende riconfermare.

La commissione giudicatrice individuerà, mediante formazione di graduatoria, il vincitore del concorso di idee oltre ai due migliori classificati a cui verranno conferiti premi in denaro, ed eventuali altre proposte meritevoli previste nel numero massimo di cinque.

Il termine ultimo per la presentazione della richiesta di iscrizione è il 29 gennaio mentre la consegna della proposta ideativa dovrà avvenire entro il 5 febbraio.

Maggiori informazioni, bando e documentazione tecnica sono disponibili sul portale del Comune di Ravenna (notizia | documentazione).

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/10/22 09:18:00 GMT+2 ultima modifica 2021-04-07T11:47:49+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina