Rinnovata la stazione di Vergato dopo i lavori di Rete ferroviaria italiana

Riqualificazione del valore di 6 milioni di euro

Migliorare l’accessibilità e la funzionalità della struttura, rendendone anche più gradevole l’utilizzo. E' l'obiettivo dell'intervento di riqualificazione della stazione di Vergato, del valore di sei milioni di euro, realizzato da Rfi (Rete ferroviaria italiana).

La stazione di Vergato, sulla linea Bologna – Porretta Terme, oggi dispone di un nuovo binario – il 2 - e di due marciapiedi protetti da pensiline, dotati di percorsi tattili e alti 55 centimetri – lo standard previsto a livello europeo per i servizi ferroviari metropolitani - per facilitare l’accesso ai treni.

Il collegamento delle banchine con il sottopassaggio è garantito – oltre che dalle scale fisse – da un nuovo ascensore sul primo marciapiede e da una rampa che dal parcheggio adiacente al sottopasso raggiunge il marciapiede del binario due, completando così l’abbattimento delle barriere architettoniche.

L’intero fabbricato è stato accuratamente riqualificato. Particolare attenzione è stata dedicata alla sala d’attesa, completamente rinnovata, e al sottopassaggio, reso più luminoso con l’utilizzo di rivestimenti di colore chiaro e un impianto di luci a led, dove un monitor, con aggiornamenti sui treni in partenza, fornisce ai viaggiatori un nuovo punto informativo.

L’utilizzo di luci a led ad alta efficienza energetica, con sistema crepuscolare di accensione e spegnimento automatico, è stato poi esteso a tutte le aree aperte al pubblico.

Fonte: FsNews

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/03/18 13:17:00 GMT+2 ultima modifica 2019-11-21T16:25:03+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina