Parma città eco-mobile: primo posto nella graduatoria della mobilità sostenibile in Italia

Premiate le attività di pianificazione e il trasporto pubblico

Il XII rapporto sulla Mobilità Sostenibile in Italia (elaborato sulle 50 principali città italiane) ha premiato ancora Parma come città più "eco-mobile" del Bel Paese. A far indossare la maglia rosa alla città ducale sono state le attività di pianificazione e l'offerta in termini di trasporto pubblico.

Parma ha, tra le prime città italiane, ha adottato quello strumento di governo della mobilità che è il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile - PUMS, ma ha anche diffuso sul territorio una congrua dotazione di aree pedonali e Ztl,  vede un parco circolante bus composto da un mezzi a basso impatto, completa la gestione con la consolidata presenza di un mobility manager e con un'ampia offerta di servizi di sharing mobility.

Secondo la classifica elaborata da Euromobility, con il patrocinio del ministero dell'Ambiente, Milano ha conquistato il secondo posto, Venezia il terzo, Brescia il quarto, seguita da Padova e Torino.

Completano le prime dieci posizioni Bologna, Verona e Modena. Roma si attesta al ventitreesimo posto. Le 50 città censite  includono tutti i capoluoghi di Regione, i due capoluoghi delle Province autonome e i capoluoghi di Provincia con una popolazione superiore ai 100mila abitanti.

Maggiori informazioni sul portale del Comune di Parma.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/10/15 08:10:30 GMT+2 ultima modifica 2018-10-15T08:10:30+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina