Qualità dell’aria, apre il bando regionale “Ecobonus”

Quattro milioni di euro per sostituire i veicoli commerciali più inquinanti. Micro, piccole e medie imprese possono presentare domanda dal 15 novembre

Sono quasi quattro i milioni di euro che il bando regionale “Ecobonus” mette a disposizione delle imprese dell’Emilia-Romagna per incentivare la sostituzione dei veicoli commerciali diesel con veicoli nuovi e meno inquinanti.  I mezzi devono essere immatricolati per la prima volta a nome dell’impresa stessa e devono avere un’alimentazione elettrica, ibrido elettrica/benzina (esclusivamente Full Hybrid o Hybrid Plug In*) Euro 6; metano (mono o bifuel benzina) Euro 6 e GPL (mono o bifuel benzina) Euro 6. Sono quindi esclusi i veicoli usati, a “chilometri zero” e acquistati in leasing a eccezione di quelli con obbligo di riscatto.

Sono ammesse al contributo del bando Ecobonus le spese effettuate a partire dal 15 ottobre 2018, intendendo questa data come data di sottoscrizione del contratto di acquisto del nuovo veicolo, mentre le domande potranno essere presentate dalle ore 14 del 15 novembre 2018 alle ore 16 del 15 ottobre 2019, esclusivamente attraverso l'applicativo informatico predisposto dalla Regione.

Possono accedere al contributo le micro, piccole o medie imprese (ai sensi del Decreto del Ministero delle Attività produttive del 18 aprile 2005) che hanno sede legale o unità locale in un comune della regione Emilia-Romagna, proprietarie di un veicolo commerciale da destinare alla rottamazione di categoria N1 (massa massima non superiore a 3,5 t) o N2 (massa massima superiore a 3,5t ma non superiore a 12t) di classe pre euro, euro 1, euro 2, euro 3, euro 4 diesel.

Tutte le informazioni sono disponibili sul portale Ambiente.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/11/13 08:34:00 GMT+1 ultima modifica 2018-11-14T15:11:45+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina