Bando incentivi auto ibride 2021 - FAQ

Risposte alle domande più frequenti

1) Ho acquistato un veicolo ibrido nell’anno 2021, cosa devo fare per ottenere il contributo?

2) Ho acquistato un veicolo ibrido negli anni passati, posso ancora presentare i miei dati per ottenere il contributo?

3) Come devo fare per ottenere le credenziali di identità digitale SPID (livello1)?

4) Ho acquistato un veicolo ibrido nell’anno 2021 e ho pagato il bollo. Dove posso chiedere il rimborso?

5) Ho acquistato un veicolo ibrido nell’anno 2021 a Km 0, posso ottenere il contributo?

6) Ho acquistato un veicolo ibrido nell’anno 2021 con contratto di leasing, posso ottenere il contributo?

7) Ho acquistato un veicolo elettrico nell’anno 2021, posso ottenere il contributo?

8) Sono una persona con disabilità, ho acquistato un veicolo ibrido-elettrico nell’anno 2021 e ho l’esenzione dal pagamento del bollo auto. Ho diritto ad ottenere il contributo?

9) Ho acquistato un veicolo ibrido nell’anno 2021, devo pagare prima il bollo e poi dimostrare che ho pagato, prima di fare la domanda del contributo?

10) Ho acquistato un veicolo ibrido nell’anno 2021, a quella data ero residente in un comune della regione Emilia-Romagna, ma ho successivamente variato la mia residenza e attualmente sono residente fuori regione, ho diritto al contributo?

11) Ottenuto il contributo nell’anno 2021, per i successivi anni 2022 e 2023 devo fare annualmente richiesta di contributo?

1) Ho acquistato un veicolo ibrido nell’anno 2021, cosa devo fare per ottenere il contributo?

Per accedere al contributo occorre, in primo luogo, munirsi di proprie credenziali di identità digitale SPID (livello 1)FedERa (livello alto, utilizzabili però solo fino al 30 settembre 2021).

Subito dopo occorre verificare di:

  • Fare la richiesta in qualità di privato cittadino (no persona giuridica);
  • fare un uso privato dell'auto (no taxi - no NCC);
  • aver immatricolato l'auto ibrida nel 2021;
  • averne sottoscritta unicamente la prima immatricolazione (no auto usate - no "km 0" - no leasing - no ritargate);
  • essere residente in Emilia-Romagna al momento dell'immatricolazione.

Occorre, infine, comunicare i dati relativi al veicolo acquistato esclusivamente attraverso l'applicativo informatico messo a disposizione dalla Regione, seguendo la procedura.

L'applicativo (quindi la possibilità di aderire al bando) sarà disponibile improrogabilmente fino alle ore 12 del 31 dicembre 2021.

2) Ho acquistato un veicolo ibrido negli anni passati, posso ancora presentare i miei dati per ottenere il contributo?

No. I bandi per i contributi alle auto ibride immatricolate negli anni passati sono improrogabilmente chiusi.

3) Come devo fare per ottenere le credenziali di identità digitale SPID (livello1)?

Con il Sistema Pubblico d’Identità Digitale - SPID puoi accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e di molti Enti privati aderenti, con le tue credenziali personali (username e password).

Semplice e sicuro, puoi usare SPID da qualsiasi dispositivo: computer, tablet e smartphone, ogni volta che, su un sito o un App di servizi, trovi il pulsante “Entra con SPID”.

Le tue credenziali SPID si possono ottenere in molti modi grazie ai diversi Gestori di identità. Puoi scegliere liberamente il soggetto che ti permette di completare la procedura di registrazione in maniera per te più semplice: tutte le informazioni sono alla pagina Richiedi SPID.

Puoi ottenere gratuitamente credenziali SPID anche presso il tuo Comune, dopo aver effettuato la pre-registrazione.

Lo SPID rilasciato dagli enti pubblici dell'Emilia-Romagna si chiama Lepida ID.

Per chiedere lo SPID è necessario farsi riconoscere da un soggetto autorizzato (Gestore di identità) e lo si può fare in tre modi a scelta:
di persona, online o con la telecamera (webcam) del computer.

Qui sotto tre brevi video che chiariscono i diversi passaggi possibili:

Per maggiori informazioni:

4) Ho acquistato un veicolo ibrido nell’anno 2021 e ho pagato il bollo. Dove posso chiedere il rimborso?

Il bando istituito dalla Regione Emilia-Romagna non prevede un rimborso del bollo ma un contributo all’acquisto di un veicolo ibrido per un importo pari a tre annualità della tassa automobilistica regionale ( 2020-2021-2022 ) fino ad un massimo di 191,00 euro per ciascun anno. 

Per accedere al contributo vedi faq n.1.

5) Ho acquistato un veicolo ibrido nell’anno 2021 a Km 0, posso ottenere il contributo?

No, in quanto il veicolo a Km 0 non è di prima immatricolazione.

6) Ho acquistato un veicolo ibrido nell’anno 2021 con contratto di leasing, posso ottenere il contributo?

No, in quanto è una modalità di acquisto espressamente esclusa dal bando.

7) Ho acquistato un veicolo elettrico nell’anno 2021, posso ottenere il contributo?

No, in quanto il contributo viene concesso unicamente al cittadino che acquista un veicolo ibrido.

8) Sono una persona con disabilità, ho acquistato un veicolo ibrido-elettrico nell’anno 2021 e ho l’esenzione dal pagamento del bollo auto. Ho diritto ad ottenere il contributo?

Si, in quanto si tratta di un contributo all'acquisto riconosciuto a tutti i cittadini residenti in Emilia-Romagna e non un rimborso della tassa automobilistica. Il contributo sarà di importo pari al bollo che avrebbe dovuto pagare per la stessa tipologia di autoveicolo, fino ad un massimo di 191,00 euro all'anno.

9) Ho acquistato un veicolo ibrido nell’anno 2021, devo pagare prima il bollo e poi dimostrare che ho pagato, prima di fare la domanda del contributo?

No, non è necessario dimostrare il pagamento del bollo in quanto non si tratta di un rimborso, ma di un contributo all’acquisto.

10) Ho acquistato un veicolo ibrido nell’anno 2021, a quella data ero residente in un comune della regione Emilia-Romagna, ma ho successivamente variato la mia residenza e attualmente sono residente fuori regione, ho diritto al contributo?

Si, in quanto il possesso della residenza è riferita al momento della immatricolazione del veicolo. Nella comunicazione dovrà indicare la sua attuale residenza e dichiarare che al momento dell'immatricolazione era residente in Emilia-Romagna (c'è un apposito campo della dichiarazione che è obbligatorio spuntare).

11) Ottenuto il contributo per l’anno 2021, per i successivi anni 2022 e 2023 devo rifare richiesta di contributo?

No, la parte di contributo relativa al 2022 e al 2023 verrà accreditata in quegli anni  direttamente sul conto corrente indicato nella richiesta, senza necessità di fare ulteriori comunicazioni. Nel caso di successive variazioni del conto corrente sarà necessario darne comunicazione utilizzando l'apposita modulistica (vedi alla voce "Variazione codice bancario - IBAN").

Azioni sul documento

ultima modifica 2021-03-17T18:20:59+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina