lunedì 21.05.2018
caricamento meteo
Sections

SUCCESS

Sustainable Urban Consolidation CentrES for construction

logo_success.png

Descrizione del progetto

Il progetto mira a investigare quali soluzioni tecnologiche ed organizzative possano favorire la riduzione degli impatti negativi derivanti dalle attività di consegna merci in ambito urbano. Più specificamente SUCCESS si concentrerà sulle attività di trasporto di materiali collegati al settore delle costruzioni.

In particolare, il progetto analizzerà i possibili benefici, in termini di riduzione dei livelli di congestione e del traffico e di inquinanti atmosferici, derivanti dall’adozione di centri di consolidamento merci (CCCs – Construction Consolidation Centres) e di una nuova gestione del trasporto merci verso i cantieri edilizi (Supply Chain Management).

Riguardo a quest’ultimi, il progetto analizzerà nel dettaglio specifiche migliorie organizzative quali attività svolte in cooperazione tra i diversi fornitori (Suppliers Cooperation Schemes).

Il 26 ottobre 2016 si è tenuto a Verona il workshop di presentazione del progetto europeo SUCCESS e dell’esperienza pilota che si sta sviluppando all’interno dei cantieri dell’ospedale di Borgo Trento e Borgo Roma a Verona. Maggiori informazioni>>

Ruolo della Regione Emilia-Romagna

La Regione Emilia-Romagna, partendo dall’analisi degli impatti in termini di congestione del traffico e di inquinanti atmosferici rilevati durante i lavori svolti nel cantiere per la costruzione della Stazione Alta Velocità di Bologna, parteciperà alle attività di progetto finalizzate all’identificazione di metodologie più efficienti da utilizzarsi per la gestione dei grandi cantieri in ambito urbano.

In collaborazione coi maggiori attori impegnati a suo tempo nella gestione di suddetto cantiere, cercherà di capire quali sarebbero potuti essere i benefici in termini di impatti sul traffico ed inquinamento (atmosferico ed acustico) qualora le innovazioni studiate dal progetto fossero state adottate duranti i lavori nel cantiere AV.

Partner

1. Luxembourg Institute of Science and Technology (LU) – coordinator

2. Association pour le Developpement de la Formation professionnelle dans les Transports (FR)

3. Fondazione Istituto sui Trasporti e la Logistica (IT)

4. Fundacion de la Comunidad Valenciana para la investigacion, promocion y estudios comerciales de Valenciaport (ES)

5. Tralux Societe Generale de Travaux (LU)

6. Vinci Construction France (FR)

7. C.M.B. Societa cooperativa Muratori e Braccianti di Carpi (IT)

8. Federacion Valenciana de Empresarios de la Construccion (ES)

9. Regione Emilia-Romagna (IT)

10.Fundacion de la Comunitat Valenciana para la promocion Estrategica, el desarrollo y la innovacion urbana (ES)

11.Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia (IT)

Durata

36 mesi (01.05.2015 - 30.04.2018)

Materiali

Approfondimenti

Azioni sul documento
Pubblicato il 11/11/2015 — ultima modifica 20/04/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it