LOCATIONS

Low Carbon Transport in Cruise Destination Cities

Programma CTE – Interreg MED

Priority Axis 2: Low Carbon Economy - Sostenere strategie a basse emissioni di carbonio ed di efficienza energetica in specifici territori dell’area - Politiche di mobilità urbana

Durata: 01/11/2016 – 30/04/2019 (30 mesi)

Partner

  • Italia: AREA Science Park – Lead Partner, Trieste; Autorità Portuale di Trieste; Comune di Ravenna. Partner associati: Comune di Trieste; Regione FVG; Autorità Portuale di Ravenna; Regione Emilia-Romagna.
  • Croazia: REAK (Agenzia Regionale dell’Energia del Quarnero, Fiume); Autorità Portuale di Fiume; Città di Zara. Partner associati: Città di Fiume; Autorità Portuale di Zara.
  • Spagna: CIRCE (Centro di ricerca sulle risorse e l’efficienza energetiche dell’Università di Saragozza); Autorità Portuale di Malaga. Partner associati: Città di Malaga.
  • Portogallo: Lisboa e-nova (Agenzia per l’energia e l’ambiente); Città di Lisbona. Partner associati: Autorità Portuale di Lisbona.
  • Albania: Autorità Portuale di Durres – Istituto dei trasporti albanesi

Obiettivo

Guidare le città destinazioni di crociera nella predisposizione di piani (LCTP, low-carbon transport plans) che garantiscano una mobilità low-carbon di passeggeri e merci direttamente legati ai flussi crocieristici, integrati con l’infrastruttura pianificatoria e normativa di più ampio respiro delle Autorità Portuali, delle Amministrazioni Comunali e degli Enti territoriali sovraordinati di riferimento, basati su una visione di lungo periodo e su un modello di intervento che garantisca l’ampio coinvolgimento del territorio.

L’obiettivo è quindi anche partecipare a rendere gli spostamenti più sostenibili ed energeticamente efficienti e preservare al contempo l’attrattività unica del patrimonio naturale e culturale delle destinazioni, senza tralasciare il coinvolgimento dei portatori di interesse, delle istituzioni e della società civile locale nei processi decisionali.

Nello specifico il progetto prevede l'adozione di un Piano dei Trasporti a basse emissioni – Low carbon Transport Plans LCTPs, per promuovere l'uso di sistemi di trasporto a bassa emissione di carbonio e le connessioni multimodali per i passeggeri delle crociere e i flussi di merci nel quadro delle politiche del traffico e della mobilità sostenibile più ampio (SUMPs and SEAPs).

La struttura utilizzata per il LCTP prende spunto dalla Decisione della Commissione Europea COM (2013) 913 per i SUMPs e prevede soluzioni indirizzate a: migliorare l'accessibilità; guidare uno sviluppo equilibrato e integrazione dei diversi modi di trasporto; promuovere la sostenibilità economica, sociale e ambientale; ottimizzare l'efficienza e l'efficacia dei costi; rendere un migliore utilizzo dello spazio urbano e di infrastrutture e servizi di trasporto esistenti; ridurre l'inquinamento atmosferico e acustico e il consumo di energia.

Inoltre il progetto prevede incontri transnazionali di progetto semestrali (kick off + 4 incontri + conferenza finale), attività di comunicazione e disseminazione dei risultati (depliant e video), seminari tematici, meeting di coivolgimento degli stakeholder locali, video rendering con simulazione del piano LCTP.

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/11/15 11:20:00 GMT+1 ultima modifica 2017-11-15T12:34:00+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina