Osservatorio per l'educazione alla sicurezza stradale

Col casco non ci casco

col casco non ci casco

Centinaia di caschetti in regalo ai bambini per educare all’uso del casco in bicicletta. Tutelare i ciclisti, gli utenti più deboli della strada, partendo dai più piccoli e proteggerli dal rischio di danni gravi in caso di incidente è infatti l’obiettivo della campagna “Col casco non ci casco”.

E' fondamentale acquisire consapevolezza sulla sicurezza in strada e sull’uso dei dispositivi di protezione individuale, in un contesto di promozione all’uso della bicicletta, anche tra i più giovani, come soluzione di mobilità alternativa nelle città.  

Oltre ai caschetti la campagna prevede la distribuzione di depliant con informazioni sulla dotazione obbligatoria per le biciclette prevista dalla legge, indicazioni e regole per un corretto uso nelle strade delle città, consigli per viaggiare sicuri.

Al centro della campagna, infatti, l’aumento della sicurezza per diminuire gli incidenti sulle strade, ma non solo. La Regione punta allo stesso modo a sensibilizzare gli utenti della strada e a incentivare comportamenti virtuosi, allineandosi ad altri paesi in Europa, partendo proprio dai bambini che diventano “sentinelle” e si fanno promotori di abitudini più sicure da estendere a tutti.

La campagna è stata lanciata domenica 11 dicembre 2016 in occasione della partita Bologna-Empoli e promossa con un’iniziativa organizzata insieme al Bologna Football Club allo Stadio Dall’Ara: in questa occasione i bambini che hanno accompagnato in campo le due squadre, prima del fischio di inizio, hanno indossato il caschetto da ciclista con il logo della Regione e del Bologna.

Inoltre, presso Piazza della Pace (Bologna) dalle 12.15 alle 13.45 è stato allestito un percorso con biciclette messe a disposizione dalla Polizia municipale e, a tutti i bambini dai 6 ai 10 anni che parteciperanno alle prove, la Regione ha regalato un caschetto.

guarda alcune foto dell'evento allo stadio e del percorso con le biciclette>>

C'è anche un video sul sito del Bologna FC.

Nell'ambito della campagna "Col casco non ci casco" rientrano anche la presentazione del video "Guffy", avvenuta a San Lazzaro di Savena il 30 maggio 2017 e la distribuzione dei caschetti durante l'Electric Vehicles Show (Imola 23/10/2017).

Guarda il video Guffy>>

Ha aderito alla divulgazione della campagna la squadra di pallavolo maschile Bunge Porto Robur Costa. Occasione di promozione è stata la partita del 17 novembre 2017 alle 20.30 al Pala De Andrè a Ravenna, contro la Bcc Castellana Grotte.

Nel 2018 la campagna è stata presentata a livello nazionale con il dono simbolico di un caschetto al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

A febbraio 2019 la campagna è stata rilanciata con un evento a Ferrara (guarda la galleria fotografica>>), nella prestigiosa cornice offerta dalla Sala Estense nella piazza del Municipio.

L'iniziativa, organizzata in collaborazione con l’Osservatorio provinciale sulla sicurezza stradale, l’Ufficio VI ambito territoriale, la Prefettura e il Comune di Ferrara, ha visto la partecipazione di circa 200 alunni delle scuole elementari degli Istituti comprensivi cittadini Govoni, Costa, De Pisis e Alighieri.

Dopo la consegna dei caschetti ai bambini da parte delle autorità, è andato in scena lo spettacolo in prima nazionale "Se casco non ci casco", della compagnia teatrale Zelda.

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/05/30 09:25:00 GMT+1 ultima modifica 2019-02-08T08:46:50+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina