domenica 19.08.2018
caricamento meteo
Sections

Osservatorio per l'educazione alla sicurezza stradale

Liberi di guidare sempre

Liberi di guidare sempre” è il progetto, promosso dall'Osservatorio, che ha l'obiettivo di offrire agli over 65 occasioni di aggiornamento delle novità e delle regole del codice della strada.

Gli anziani, infatti, sono una tra le fasce più deboli quando si parla di sicurezza stradale. Sono anche le persone che spesso si prendono cura di nipoti e familiari, a volte impegnate nel sociale e per le quali la possibilità di guidare ha un importante significato di autonomia.

Si tratta del gruppo di età maggiormente coinvolto in incidenti, sia in qualità di autisti che come pedoni o ciclisti. Tante persone over 65, dopo avere preso la patente in giovane età, non trovano opportuni aggiornamenti sull’evoluzione delle regole del codice della strada, di alcune caratteristiche della mobilità, privata e pubblica, e, fatta eccezione per i controlli medici obbligatori, non hanno possibilità di confronti, se non individuali, per adattare il proprio stile di mobilità con i cambiamenti di vita e le condizioni di salute. Per questo è stata messa in campo una collaborazione da un lato con le forze dell’ordine e le autoscuole e dell’altro con i distretti sanitari locali.

La campagna ha preso il via a ottobre 2017 con una serie di incontri formativi e di sensibilizzazione e ha comportato la sottoscrizione di un Patto di collaborazione da parte di Regione Emilia-Romagna, Coordinamento regionale delle Polizie Municipali, Ausl di Bologna e della Romagna, sindacati Pensionati, Auser, Antas e Ada e le associazioni delle autoscuole Confarca e Unasca.

Notizie

 Foto

 

Altre campagne e iniziative dell'Osservatorio>>

Azioni sul documento
Pubblicato il 23/10/2017 — ultima modifica 23/10/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it