domenica 21.01.2018
caricamento meteo
Sections

Bus, in arrivo novità per Modena e l'Unione del Sorbara

Le modifiche su alcune linee da gennaio

Dall'8 gennaio 2018 novità per il servizio di trasporto pubblico urbano di Modena e per il servizio extraurbano dell'Area Nord, che potrà usufruire di nuovi collegamenti per Castelfranco da Bastiglia/Bomporto/ Ravarino e Nonantola.

Le modifiche a Modena

Linea 6 e nuova 6A - Grazie all'esito positivo del collaudo della rete filoviaria modificata e adeguata alla nuova viabilità di via Paolucci, la linea 6 proseguirà fino a via Santi con una parte delle corse. In particolare il prolungamento fino a via Santi - denominato 6A - sarà effettuato da una corsa ogni tre.

Linea 392 Fermi-Autostazione - Inserite due navette aggiuntive in partenza da via Luosi; una alle 13.03 e una alle 14.02 per migliorare la distribuzione dei carichi dei ragazzi diretti in autostazione.

Le novità per i Comuni dell'Unione del Sorbara

I Comuni dell'Unione del Sorbara saranno finalmente uniti anche dal trasporto pubblico, grazie ai nuovi collegamenti diretti e strutturali della linea 750, resi possibili dalla riapertura del Ponte sul Panaro di Bomporto ai mezzi pesanti. Il nuovo assetto del servizio, deciso da aMo con i Comuni dell'Unione del Sorbara in collaborazione con Seta, consentirà ai cittadini dei comuni di Bastiglia, Bomporto, Nonantola e Ravarino di raggiungere Castelfranco con il bus senza dover passare da Modena. I nuovi collegamenti avranno una tariffa conveniente rispetto all'esistente. Non essendo infatti più necessario lo scambio a Modena, l'utente pagherà titoli di viaggio corrispondenti a due zone tariffarie (abbonamento mensile pari a 38 euro e annuale studenti pari a 303 euro), anziché 5 zone.

In particolare, oltre ai tre collegamenti da/per Bomporto della linea 750 già utilizzati dagli studenti dello Spallanzani (6.55 da Bomporto; 13.05 e 14.10 da Castelfranco) - estesi a Bastiglia e Sorbara grazie alla coincidenza che sarà attivata con la linea 420 - verranno aggiunte due coppie di corse utili ai cittadini diretti a Castelfranco per motivi diversi da quelli scolastici (7.39 e 17.00 da Bomporto verso Castelfranco; 9.55 e 17.35 da Castelfranco verso Bomporto). La linea 750 continuerà a partire dalla fermata Bomporto centro. Per gli studenti delle altre fermate del paese situate più a nord sarà possibile utilizzare le corse della linea 420 provenienti da Bastiglia, in coincidenza con le partenze e gli arrivi della linea 750.

Nell'ambito del ridisegno della rete del trasporto pubblico nell'area del Sorbara rientra anche la modifica di alcuni collegamenti attivati nel 2016 tra Nonantola e Finale Emilia per gli studenti diretti al Liceo di Finale. In particolare grazie all'attivazione delle nuove corse della linea 750, i ragazzi in uscita dalle scuole e diretti a Nonantola potranno terminare il viaggio in Autostazione, anziché alla frazione Casette (soluzione temporanea legata alla chiusura del Ponte). Attraverso lo scambio a Bomporto tra la linea 410 e la 750 avranno infatti la possibilità di raggiungere il centro di Nonantola.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 29/12/2017 — ultima modifica 15/01/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it