Parma, taglio del nastro per il nuovo cavalcavia sulla linea ferroviaria Parma – La Spezia

L’opera rientra nel programma di soppressione dei passaggi a livello

Il sovrappasso tra Strada Manara e Via Martiri della Liberazione a Parma, realizzato da Rete Ferroviaria Italiana nell’ambito dei lavori per l’eliminazione del passaggio a livello di Strada Pontasso per un investimento di 1,9 milioni di euro, è stato aperto oggi al transito stradale.

Il cavalcavia, intitolato alle Fiamme Gialle, è l’ultima delle tre opere previste dalla convenzione fra Rfi e Comune di Parma per l’eliminazione dei passaggi a livello sulla linea Parma – La Spezia. A giugno 2016 sono stati infatti aperti al pubblico i due sottovia di via Roma e via Bergonzi, realizzati da Rfi con un investimento di 2,8 milioni di euro. Fra i benefici attesi, miglioramento della sicurezza stradale e decongestionamento del traffico.

Lungo 138 metri e largo 12, il cavalcavia è dotato di una corsia carrabile per ogni senso di marcia e di 2 marciapiedi larghi 1 e 2,5 metri.

Sulla linea Parma – La Spezia, fra gennaio 2016 e giugno 2017, sono stati inoltre aperti al traffico cinque sottopassi nel comune di Collecchio, che hanno consentito la chiusura di sette passaggi a livello.

Fonte: Comune di Parma

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/01/10 18:00:00 GMT+1 ultima modifica 2019-01-11T08:16:29+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina