Rimini, il piazzale della stazione ferroviaria si riqualifica

Prima fase: scavo per lo spostamento dei sottoservizi e riorganizzazione delle rastrelliere per le biciclette

Con le prime lavorazioni di scavo per lo spostamento dei sottoservizi e la riorganizzazione delle rastrelliere per le biciclette, prende avvio mercoledì 26 giugno la prima fase dell’intervento di riqualificazione del piazzale antistante la stazione ferroviaria di Rimini, che avrà il suo apice nella demolizione della Palazzina ex Iat per realizzare al suo posto la nuova piazza pubblica di accesso alla stazione.

L’intervento è parte di quello più complessivo e strategico che riguarda il futuro delle aree della stazione ferroviaria di Rimini dopo il Protocollo Tecnico d'Intesa sottoscritto da Comune di Rimini, Rete Ferroviaria Italiana, FS Sistemi Urbani S.r.l. e Regione Emilia-Romagna, che prevede la riqualificazione di una delle aree strategiche della città, a collegamento tra centro e marina, e un insieme di altri interventi a completamento della funzionalità urbana.

Maggiori informazioni nella notizia del Comune di Rimini.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/06/24 10:02:00 GMT+2 ultima modifica 2019-06-27T14:19:28+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina