Car sharing elettrico, a Bologna arriva "Corrente"

Si accede tramite app al nuovo servizio a flusso libero

Un servizio di car sharing elettrico a flusso libero, che si può prenotare e pagare direttamente tramite un'app, per viaggiare nel territorio di Bologna.

Arriva dal 27 ottobre "Corrente", che copre 45 km (tutti i quartieri cittadini ma si spinge anche oltre il centro) con zero costi di registrazione e una tariffa di lancio di 20 centesimi al minuto.

Dopo una prima fase in cui circoleranno 120 auto elettriche, a pieno regime i veicoli disponibili saranno 240, con un'autonomia fino a 300 km.

Le auto elettriche di "Corrente" possono accedere alle zone a traffico limitato (ZTL) del Comune di Bologna, escluse le aree pedonali, possono sostare gratuitamente negli stalli a pagamento e circolare sulle corsie preferenziali all'interno del territorio comunale.

Per chi si registra fino al 26 ottobre ci sono 15 minuti in omaggio.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito dedicato al servizio.



Azioni sul documento

pubblicato il 2018/10/23 08:56:00 GMT+2 ultima modifica 2018-11-02T09:00:56+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina