Linea Bologna - Porretta, ad agosto bus sostitutivi

Dal 4 al 18 agosto circolazione sospesa fra Bologna e Porretta Terme e dal 19 al 26 fra Sasso Marconi e Porretta Terme

Rinnovo e potenziamento della stazione di Vergato, manutenzione straordinaria di due gallerie e due ponti ferroviari, protezione della scarpata ferroviaria a Marano di Gaggio Montano.

Sono alcuni dei lavori che Rete Ferroviaria Italiana realizzerà sulla linea Porrettana ad agosto, per i quali sarà necessario sospendere la circolazione dei treni, dal 4 al 18 agosto tra Bologna Centrale e Porretta Terme e dal 19 al 26 agosto tra Sasso Marconi e Porretta Terme. Gli orari dei servizi sostitutivi su bus sono consultabili nelle stazioni e sui sistemi di vendita di Trenitalia.

Complessivamente saranno sette i cantieri operativi e oltre 200 i tecnici di RFI e delle ditte appaltatrici al lavoro.

Fra gli interventi più impegnativi quelli nella stazione di Vergato che prevedono la realizzazione di un nuovo binario e lo spostamento di quello attuale, con il conseguente rinnovo della massicciata di appoggio, della linea di alimentazione elettrica dei treni e l’attivazione di nuovi scambi. Il marciapiede a servizio del binario 1 verrà rinnovato e il binario 2 sarà servito da una nuova banchina, una nuova pensilina e una rampa di collegamento con il parcheggio adiacente. Miglioramenti anche in termini di accessibilità, con l’installazione di un nuovo ascensore di collegamento fra i marciapiedi e il sottopassaggio, che verrà riqualificato. L’intervento proseguirà, senza interferenze sulla circolazione, anche nelle settimane successive, con previsione di completamento dei lavori entro la fine dell’anno.

Un cantiere ad hoc si occuperà invece del consolidamento definitivo del rilevato ferroviario danneggiato dagli effetti della frana di Marano di Gaggio Montano, mentre un’altra squadra opererà nelle due gallerie di Riola (fra Riola e Vergato) e Pian Casale (fra Riola e Porretta) con attività di manutenzione straordinaria dell’infrastruttura ferroviaria e del sistema di canalizzazione delle acque.

Squadre tecniche saranno presenti anche fra Pontecchio Marconi e Borgonuovo - per la sostituzione della travata metallica e il consolidamento del ponte ferroviario sul Rio Eva, a Borgonuovo – per lavori propedeutici alla realizzazione del sottopasso ciclopedonale e alla chiusura del passaggio a livello oggi in funzione e fra Bologna e Casalecchio - per interventi di impermeabilizzazione del ponte ferroviario su via Zanardi.

Meno visibile ma altrettanto importante sarà il cantiere che si occuperà del potenziamento tecnologico della linea, con l’upgrading dei sistemi di comando e controllo del traffico ferroviario nella stazione di Casalecchio Garibaldi.

Gli interventi, del valore complessivo di oltre 13 milioni di euro, consentiranno di consolidare l’affidabilità di una linea già oggi fra le più puntuali a livello regionale e percorsa da oltre 18 mila corse all’anno (14.400 fra Bologna e Porretta Terme e 3.700 fra Bologna e Marzabotto).

Lavori anche fra Porretta e Pistoia, dove dall’1 al 10 agosto i treni saranno sostituiti con autobus per consentire a RFI di realizzare interventi di manutenzione straordinaria delle gallerie tra Porretta e Molino del Pallone e dell’infrastruttura ferroviaria fra Pistoia e Pracchia. Gli orari dei bus sono consultabili su trenitalia.com.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/07/26 11:18:24 GMT+2 ultima modifica 2018-07-26T10:17:33+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina