domenica 25.02.2018
caricamento meteo
Sections

Città metropolitana, i risultati dell'indagine online sulla mobilità sostenibile

Quasi 4mila votanti per gli obiettivi dei Pums

Miglioramento dei servizi di Trasporto Pubblico Locale, miglioramento della qualità dell'aria, diminuzione sensibile del numero degli incidenti con morti e feriti tra gli utenti deboli (pedoni, ciclisti, bambini e over 65), riduzione del consumo di carburanti da fonti fossili. Sono i primi cinque posti nelle preferenze espresse dai cittadini per gli obiettivi del Piano urbano della mobilità sostenibile della Città metropolitana di Bologna.

A partecipare al sondaggio online sono stati 3.726 cittadini (52,7% uomini, 47,3% donne). Per quel che riguarda la fascia di età, la maggior parte hanno tra i 40 e i 59 anni (49%), seguono i 25-39enni (25,8%), gli over 60 (15,9%) e la fascia 14-24 (9,3%). Il 51,9% di chi ha risposto utilizza principalmente auto o moto mentre il 48,1% si sposta soprattutto con mezzi sostenibili (trasporto pubblico, piedi, bici).

Il 56% dei votanti abita a Bologna, il 41,1% nel resto del territorio metropolitano, il 2,9% altrove. Per chi abita a Bologna la principale priorità è il miglioramento della qualità dell’aria, a cui si associano gli obiettivi di potenziamento dei mezzi di trasporto sostenibili (trasporto pubblico, bici, pedonalità), mentre per i cittadini del territorio metropolitano il miglioramento del trasporto pubblico, sia nei servizi che nelle reti infrastrutturali (ferrovia), sembra essere l’emergenza assoluta.

Azioni sul documento
Pubblicato il 05/02/2018 — ultima modifica 05/02/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it