mercoledì 20.09.2017
caricamento meteo
Sections

Progetto europeo Reform, il 29 giugno un workshop in Regione

Protagonisti i piani urbani per la mobilità sostenibile; iscrizioni entro il 20 giugno

Sostenere l'adozione dei Piani urbani per la mobilità sostenibile (PUMS) da parte delle autorità locali, incluse città di media e piccola grandezza, come strumenti di pianificazione a lungo termine della mobilità sostenibile di persone e merci; favorire la transizione della mobilità verso modelli a basso impatto, anche grazie all'uso di nuove tecnologie.

E' partito a gennaio 2017, con questi obiettivi, il progetto europeo Reform (Integrated REgional Action Plan For Innovative, Sustainable and LOw CaRbon Mobility), al quale la Regione Emilia-Romagna partecipa con il supporto della Fondazione Istituto sui trasporti e la logistica (Itl).

Il progetto, co-finanziato dal programma INTERREG Europe, terminerà a dicembre 2020. Quattro le regioni europee in cui Reform si propone di aumentare l'elaborazione dei Pums da parte delle amministrazioni locali: oltre all'Emilia-Romagna sono coinvolte Macedonia Centrale (Grecia), Greater Manchester (GB) e Parkstad Limburg (NL).

Nell'ambito della partecipazione a Reform, la Regione ha organizzato a Bologna, presso la propria sede, un workshop e una tavola rotonda, in programma per giovedì 29 giugno 2017 (viale della Fiera, 8 - Terza Torre, Sala 20 maggio 2012) a partire dalle ore 9.

Il workshop tratterà il tema "Come integrare efficacemente i PUMS con gli strumenti della pianificazione regionale" e vedrà interventi di autorità regionali e nazionali. Importanti partner europei, inoltre, presenteranno le loro esperienze di pianificazione della mobilità a livello regionale.

Nel pomeriggio si terrà la tavola rotonda "Le competenze chiave per lo sviluppo dei PUMS: le esperienze in Emilia-Romagna di promozione di metodi innovativi e nuovi schemi di mobilità" dove verranno presentate rilevanti esperienze per lo sviluppo di PUMS in città policentriche, di piccole dimensioni o particolarmente avanzate su temi specifici. Tali esperienze saranno la base di discussione per uno scambio di idee finalizzato all’accrescimento della conoscenza e delle competenze per lo sviluppo del PUMS nelle altre città.

La partecipazione è gratuita, ma è necessario registrarsi attraverso l'apposito modulo online entro e non oltre il 20 giugno 2017.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 20/06/2017 — ultima modifica 28/06/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it