sabato 16.12.2017
caricamento meteo
Sections

Euromobility, Parma conquista il primo posto nella mobilità sostenibile

Online l'undicesimo rapporto sulle principali 50 città italiane

È Parma a conquistare la prima posizione e quindi il titolo di città più “eco-mobile” d’Italia. Lo dichiara l'undicesimo rapporto di Euromobility, che fotografa le principali 50 città italiane: tutti i capoluoghi di Regione, i due capoluoghi delle Province autonome e i capoluoghi di Provincia con una popolazione superiore ai 100.000 abitanti.

I dati rilevati, relativi al 2016, premiano la città di Parma non solo perché fa della pianificazione lo strumento di governo della mobilità – è una delle prime città italiane ad aver approvato il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile – ma anche per una buona dotazione di aree pedonali e ZTL, per i servizi di trasporto pubblico offerti ai cittadini e per un parco circolante ricco di veicoli a basso impatto.

Determinante anche la consolidata presenza di un mobility manager di città e di servizi di sharing mobility.

Sul podio anche quest’anno tutte città del nord, con il secondo posto a Milano e il terzo a Torino; poco sotto Venezia al quarto posto e Padova al quinto. Nella “top ten” figurano Bologna al sesto posto e Brescia al settimo, mentre Roma conferma soltanto il quindicesimo posto. Chiudono Modena all’ottavo posto, Prato al nono e Reggio Emilia al decimo.

 

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 04/12/2017 — ultima modifica 04/12/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it