mercoledì 20.09.2017
caricamento meteo
Sections

Pendolari AV Bologna-Firenze, si cambia. Da luglio il rimborso sarà erogato dalla Regione tramite Fer

La quota fissa di 45 euro non sarà più applicata all'acquisto dell'abbonamento

In arrivo nuove modalità di rimborso regionale per gli abbonati Alta velocità residenti in Emilia-Romagna sulla tratta Bologna-Firenze.

A partire da luglio 2016, infatti, il rimborso per i pendolari residenti in Emilia-Romagna non sarà più applicato automaticamente in fase di acquisto ma sarà erogato successivamente dalla Regione per una quota fissa di 45 Euro per ogni mese; la quota potrà essere aggiornata annualmente.

Il rimborso riguarderà gli abbonamenti mensili AV messi in vendita da qualsiasi impresa ferroviaria e verrà effettuato dalla Regione tramite la società Fer.

La nuova modalità introdurrà vantaggi per gli abbonati, che potranno acquistare attraverso tutti i canali di vendita, non dovranno rinnovare ogni mese la attestazione di residenza e potranno avvalersi di ogni operatore AV che preveda la possibilità dell'abbonamento mensile.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 28/06/2016 — ultima modifica 28/06/2016
< archiviato sotto: , >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it