martedì 17.07.2018
caricamento meteo
Sections

“Mi Muovo bici in treno”, novità in arrivo per l’Emilia-Romagna

Abbonamento valido anche sui servizi Tper, incentivi per l’uso delle bici pieghevoli

Sul treno con la bici. A partire dal primo aprile 2015, torna in Emilia-Romagna l’abbonamento annuale che consente di caricare in carrozza le due ruote.

I titoli “Mi Muovo bici in treno” saranno in vendita dal 25 marzo prossimo, con una novità: la validità dell’abbonamento sarà estesa anche ai servizi svolti da Tper sulla rete ferroviaria regionale.

Non solo: viene anche incentivato l’uso delle biciclette pieghevoli attraverso un rimborso di 100 euro dalla Regione sull’acquisto dell’abbonamento annuale da parte dei pendolari.

Vengono introdotte, infine, nuove regole per il biglietto giornaliero per bici al seguito. Sono queste le principali novità messe in campo dalla Regione Emilia-Romagna, in accordo con Trenitalia e Tper.

Obiettivo: sostenere viaggi e spostamenti sempre più all’insegna dell’intermodalità e del rispetto dell’ambiente.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 19/02/2015 — ultima modifica 26/03/2015
< archiviato sotto: , , , >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it