Mi Muovo Insieme: le agevolazioni a favore di disabili, anziani a basso reddito e altre categorie svantaggiate

La Regione realizza accordi finalizzati all’erogazione di tariffe agevolate di abbonamento annuale di trasporto a favore di disabili, anziani a basso reddito e altre categorie svantaggiate.

Le tariffe vengono stabilite, pertanto, sulla base di requisiti soggettivi e di limiti di reddito.

L’abbonamento annuale agevolato Mi Muovo insieme non ha limitazioni di corse ed è valido:

- per la rete urbana della città di residenza

- o per un percorso extraurbano

- oppure per muoversi su entrambi i servizi.

Sono i Comuni, in collaborazione con le Agenzie per la Mobilità e le Aziende di Trasporto a definire le modalità di concessione dei contributi. Gli enti locali possono anche definire ulteriori riduzioni di prezzo; le informazioni al riguardo vengono pubblicate sui loro siti web.

Chi ne ha diritto

  • Famiglie numerose;
  • Disabili e assimilati;
  • Anziani;
  • Rifugiati e richiedenti asilo;
  • Vittime di tratta di esseri umani e grave sfruttamento.

 

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2014/11/20 16:30:00 GMT+2 ultima modifica 2018-07-03T12:39:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina