Trasporto merci, logistica urbana e Porto di Ravenna

Trasporto merci su strada e autotrasporto

trasporto strada foto 1Nel territorio dell’Emilia-Romagna le merci movimentate su strada nel 2016 sono in lieve crescita dopo molti anni, raggiungendo circa 211 milioni di tonnellate, con una crescita di +1,1% rispetto al 2015.

Il traffico è stato in crescita fino alla prima metà del 2008, per poi calare nel 2009 in seguito alla crisi economica.

Le caratteristiche del traffico stradale merci del 2017 elaborate dai dati Istat indicano che il traffico intraregionale (cioè con origine e destinazione all'interno dell'Emilia-Romagna) è il 36,66%, in crescita di +9,79% rispetto al 2015, dopo tre anni di continuo calo percentuale.

 

Mobilità merci su strada in Emilia-Romagna
(2016 - Tonnellate)

Flussi
Stradali

Origine o destinazione in E-R

88.592.677

Flussi intraregionali

77.283.043

Attraversamento

44.895.218

TOTALE

210.770.938

 

trasporto strada foto 2

Il 13,64% del trasporto complessivo di merci originate in Italia ha come destinazione l’Emilia-Romagna; le merci invece che l'Emilia-Romagna ha originato nel 2016, destinate all'Italia, sono il 13,41% dell'intero Paese. 

Il traffico di attraversamento camionistico subìto dalla Regione (traffico con origine e destinazione in altre regioni italiane ma in transito nella rete viaria regionale) è stato nel 2016 del 21,30% sul totale delle merci transitate sulle strade regionali.

Il traffico intraregionale ha un carattere prevalentemente locale, con il 70% delle merci che percorre una distanza inferiore ai 50 km. Ciò è determinato dalla domanda frammentata che alimenta la polverizzazione dell’offerta. Questo tipo di traffico non è trasferibile su ferrovia.

Mentre i traffici di lungo raggio su strada presentano prestazioni logistiche di livello mediamente soddisfacente, i traffici camionistici extra-urbani sulle brevi distanze (denominati di corto raggio) risultano più difficilmente gestibili in modo ottimale. Tuttavia, pur risultando i più segmentati e meno efficienti, sono quantitativamente molto rilevanti.

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/01/19 13:05:00 GMT+2 ultima modifica 2019-12-17T09:40:01+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina