Passeggeri trasportati: le frequentazioni

Il conteggio dei saliti/discesi sui treni del trasporto locale

Cosa fa la Regione

passegg trasportati frequentazLe indagini annuali di frequentazione del trasporto locale sono realizzate d'intesa con le imprese ferroviarie che operano sul territorio della regione (Trenitalia/Consorzio Trasporti Integrati) e prevedono il conteggio dei saliti/discesi sui treni del trasporto locale.

I circa 18,1 milioni di treni*km offerti dalla Regione nel 2017 si traducono - in un giorno feriale medio - in circa 900 treni circolanti in media.

Sono 258 le stazioni servite dai treni regionali, di cui 9 delle linee della Rete Regionale Parma-Suzzara e Suzzara-Ferrara, ricadono in territorio lombardo. A queste si aggiungono le stazioni di Poggio Rusco e Suzzara, terminali di queste tratte e punto d'interconnessione con la Rete Nazionale oltre a Gonzaga-Reggiolo, della linea della Rete Nazionale Modena-Suzzara, che viene considerata per completezza del dato, gravitando sullo stesso bacino di traffico.

I viaggiatori che quotidianamente sono saliti nel 2017 sui treni del trasporto regionale all'interno della regione Emilia-Romagna, sono risultati, nel giorno feriale medio invernale, circa 149.300. Nell’intero arco dell’anno sono mediamente quantificabili in circa 45.500.000.

A chi rivolgersi

Servizio Trasporto pubblico e mobilità sostenibile
Responsabile: Alessandro Meggiato
viale Aldo Moro, 30
40127 Bologna
tel. 051.527.3855
fax 051.527.3833
email Servtre02@Regione.Emilia-Romagna.it

 

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/07/05 11:10:00 GMT+1 ultima modifica 2018-11-02T10:47:52+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina