Cambiano le modalità per il rimborso regionale ai pendolari AV Bologna-Firenze

Per i residenti in Emilia-Romagna

Cambiano le modalità di rimborso regionale per gli abbonamenti Alta Velocità Bologna-Firenze.

A partire da luglio 2016, infatti, il rimborso per i pendolari residenti in Emilia-Romagna non è più applicato automaticamente in fase di acquisto ma viene erogato successivamente dalla Regione per una quota fissa di 45 Euro per ogni mese; la quota potrà essere aggiornata annualmente.

Il rimborso riguarda gli abbonamenti mensili AV messi in vendita da qualsiasi impresa ferroviaria e viene effettuato dalla Regione tramite la società Fer.

La nuova modalità introduce vantaggi per gli abbonati, che possono acquistare attraverso tutti i canali di vendita, non devono rinnovare ogni mese l'attestazione di residenza e possono avvalersi di ogni operatore AV che istituisca il titolo dell'abbonamento mensile.

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2016/06/21 12:35:00 GMT+2 ultima modifica 2017-03-21T15:19:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina