Il rinnovo del parco mezzi

Per perseguire obiettivi di mobilità sostenibile e vista anche la richiesta di maggiore comfort, qualità e affidabilità da parte degli utenti, negli ultimi anni la Regione ha sostenuto fortemente il rinnovo del parco rotabile, prevedendolo anche come punto saliente della nuova gara per l'affidamento dei servizi che è stata aggiudicata nel 2016. A seguire è stato stipulato il Contratto di servizio con l'Associazione temporanea di imprese, costituita tra Trenitalia e FER, che poi si è trasformata in un'unica società. Attualmente, in accordo con il Consorzio trasporti integrati, è stato prorogato l'attuale contratto fino all'avvio dei nuovi servizi affidati con la gara, la cui attivazione è prevista nel 2019.

Il totale programmato è di 96 nuovi treni, di cui 75 in servizio dal 2019.

A partire dal 2007 la Regione ha avviato un “Piano straordinario di investimenti” di circa 500 milioni di euro per potenziare e ammodernare le linee regionali e per rinnovare il proprio parco rotabile. Nel primo semestre 2013 è stata completata la parte del Piano straordinario di investimenti destinata al rinnovo del parco regionale, con l’entrata in esercizio di 12 nuovi treni elettrici ETR 350, totalmente finanziati dalla Regione. Il piano di investimenti originario è stato alimentato con ulteriori risorse provenienti soprattutto dai fondi FSC, che consentiranno l’entrata in esercizio di altri nuovi treni. Ulteriori risorse regionali sono state indirizzare all’acquisto di altro materiale rotabile per il miglioramento della qualità dei servizi rivolta ai passeggeri.

Nel 2016 sono entrati in esercizio altri 7 convogli ETR350 e 6 composizioni a due piani, tipo Vivalto.

Nel 2017 è stata completata la messa in esercizio di otto nuovi treni Vivalto, la flotta di convogli a doppio piano di ultima generazione. Sempre nel corso del 2017, inoltre, Trenitalia ha aumentato il numero di collegamenti effettuati con treni Stadler ETR 350, grazie al conferimento di convogli da parte della Regione (in totale 6).

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/06/20 13:31:00 GMT+2 ultima modifica 2018-10-30T13:14:31+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina