domenica 19.08.2018
caricamento meteo
Sections

Autobus e mobilità urbana

Regolazione degli accessi delle persone diversamente abili nelle aree a traffico limitato - Banca dati regionale

Un nuovo strumento per la gestione omogenea delle autorizzazioni su tutto il territorio

Cosa fa la Regione

ztl1E' in corso la realizzazione di una banca dati che consenta un utilizzo legittimo e controllato dei contrassegni per l’accesso dei disabili alle zone a traffico limitato (ZTL).

Obiettivo di questa iniziativa è permettere un monitoraggio, in tempo reale, delle variazioni relative alla validità dei titoli rilasciati da altre amministrazioni comunali (nuove emissioni, modifiche o cessazioni), realizzando non semplicemente un unico grande data base regionale ma un sistema ad architettura distribuita.

Ogni ente continuerà quindi a gestire i propri dati ma con in più la possibilità di condividerli con altre amministrazioni, acquisendo e fornendo periodicamente i dati necessari.

Il continuo incremento delle zone a traffico limitato nelle città della regione rende infatti indispensabile uno strumento in grado di snellire l'aggravio burocratico sia per le amministrazioni (controllo dei titoli autorizzativi emessi) sia per i disabili (che devono segnalare, per non incorrere in sanzioni, le targhe dei loro veicoli).

Il sistema realizzato sarà “a codice aperto”, in modo da consentirne il riuso e la replica anche presso ulteriori amministrazioni che dovessero entrare a far parte del progetto in un secondo tempo.

Gli 11 Comuni interessati al progetto, con popolazione superiore a 50.000 abitanti, nel maggio 2011 hanno firmato un accordo sperimentale insieme alla Regione (cofinanziatrice del database) e al Comune di Bologna (coordinatore con funzioni di supporto agli enti per le procedure tecnico-amministrative).

I Comuni con una popolazione inferiore ai cinquantamila abitanti potranno accedere alla banca dati regionale tramite un accordo con il proprio Comune capoluogo.

A chi rivolgersi

Servizio Trasporto pubblico e mobilità sostenibile
Responsabile: Alessandro Meggiato
viale Aldo Moro, 30
40127 Bologna
tel. 051.527.3855
fax 051.527.3833
email Servtre02@Regione.Emilia-Romagna.it

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 27/03/2013 — ultima modifica 01/09/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it